Le persone valgono più delle frontiere. Sit-in in piazza Antenore

Nella notte di sabato 18 aprile 2015 si è consumata la più grande tragedia del Mediterraneo.
Una tragedia che ha responsabilità precise nelle scelte compiute dalle istituzioni italiane ed europee, che continuano a perseguire politiche di chiusura ed esternalizzazione delle frontiere e che, con Triton, hanno deciso di mettere in campo un’operazione finalizzata al solo controllo, anziché allargare a tutto il Mediterraneo un’azione di ricerca e salvataggio, quale è stata Mare nostrum.

Quando si capirà che il flusso di migranti non si fermerà né dinanzi alle vessazioni dei trafficanti di morte né di fronte ai pericoli di traversate su barconi stracolmi e insicuri?
Quanti morti ancora ci dovranno essere perché si decida di accogliere la richiesta dell’apertura di canali di ingresso umanitari, offrendo vie sicure di fuga a chi scappa da guerre e violenze?
Ogni minuto perso, accresce responsabilità che ormai sono chiare a tutti.

Domani  martedì 21 aprile 2015 alle 12.00 sotto la Prefettura faremo un sit-in, a Padova come in molte altre città italiane.
Vogliamo chiedere che vengano subito creati canali d’accesso sicuri e legali.
Vogliamo che venga ripristinata immediatamente l’operazione Mare Nostrum, in attesa che si arrivi presto ad un’azione congiunta con l’Unione Europea.

Questa voce è stata pubblicata in EVENTI A PADOVA. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...